OASI DELL'INTERIORITÀ E DELLA SPIRITUALITÀ


Il giardino Zen è tipico della cultura giapponese, il più noto è il Karesansui o giardino secco i cui elementi (acqua, piante, pietre) sono rappresentati in maniera simbolica da pietre e ghiaia.

L’acqua è il simbolo della vita.
Le pietre rappresentano la pace. Si prediligono rocce anche di grandi dimensioni per ricordare a chi le guarda la forza e l’eternità delle montagne.
Le piante sono sempreverdi, muschi e felci, presenti tutto l’anno.

Il giardino Zen ha la capacità di infondere serenità e armonia. È un luogo ricco di significati, che aiuta a riconnettersi con se stessi e a ritrovare quel benessere che solo il contatto con la natura può donare.
Per il Feng Shui si crea un giardino armonioso, collocandolo nelle vicinanze di una casa, come abbiamo realizzato noi nel Bosco Incantato. In questo l’energia vitale irradiata (il Ch’i) potrà lottare e contrastare l’energia negativa.

Come funziona?

Con l’aiuto di un rastrello di legno puoi tracciare linee continue, senza nessuna interruzione, e creare così percorsi di armonia. In questo modo ogni singola persona trasmette il proprio essere interiore, attraverso le tracce che lascia direttamente  sulla superficie del giardino Zen. 

Essere consapevoli di se stessi per lasciare un segno.

Abbiamo creato anche una versione del Giardino Zen dedicata ai più piccoli.